deducibilita

Detraibilità delle spese

Ristrutturare o rifare il tetto di un immobile è un’operazione molto onerosa, sia se lo stabile è interamente di proprietà, sia se si tratta di un condominio e la spesa è suddivisa con altri. Per rendere meno dispendiosa la scelta c’è la possibilità di accedere alle detrazioni fiscali.

Dal 1° gennaio 2012, con il Decreto Legge 201/2011, le spese per ristrutturazioni edilizie, tra cui quelle sostenute per il rifacimento del tetto, sono state inserite tra gli oneri detraibili Irpef in modo definitivo: quindi, avendone i requisiti, è sempre possibile accedervi, cambiano soltanto la percentuale della misura e il tetto della somma massima ammissibile alla detrazione.

Per maggiori informazioni, scarica il file pdf: Guida Ristrutturazioni edilizie 2016